IBM presenta ZTIC USB – il primo modulo per le transazioni sicure sul web

Durante il CeBIT, la più importante manifestazione IT mondiale che si svolge ad Hannover in Germania ogni anno in primavera, la casa statunitense International Business Machines Corporation, comunemente conosciuta come IBM, ha presentato un piccolo accessorio USB denominato ZTIC (Zone Trusted Information Channel), che permette di effettuare transazioni sicure la con la propria banca instaurando una connessione SSL (Secure Sockets Layer) con i server della banca, e mostrando sul suo display le transazioni alle quali è possibile dare conferma o meno.

Il dispositivo non dispone di memoria interna, ma sembrerebbe essere a prova di Hackers, i quali operano durante le transazioni on-line attraverso la tecnica nota come “man in the middle” o “man in the browser”. Per il momento prezzo e disponibilità non sono ancora disponibili ma si attende per una data di rilascio.

Una replica a “IBM presenta ZTIC USB – il primo modulo per le transazioni sicure sul web”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *