Fte-terminal: un editor di testo per la shell da esseri UMANI :-)

Siete stanchi di dover scomodare ogni tipo di essere divino durante l’utilizzo di editor di testo per il terminale?

Mi capita spesso di dover editare dei file presenti su un server direttamente dal terminale. Per eseguire operazioni del genere solitamente si usano 3 tipi di editor per la shell: Vi, Emacs e Nano.

Vi ed Emacs sono sicuramente potenti e possono svolgere ogni tipo di operazione. Il problema è che per riuscire ad utilizzarli adeguatamente bisogna imparare a memoria una marea di combinazioni di tasti… Non è certo il mio caso, non nel 2008 per lo meno 🙂

Fino a qualche giorno fa utilizzavo Nano, sicuramente meno completo rispetto ai primi due, ma decisamente più semplice.

Fte-terminal ha una caratteristica che gli permette di distinguersi dagli altri 3 editor, la presenza di un menu!

sfte

Un’immagine vale più di mille parole. Utilizzando Fte-terminal non solo farete smettere di fischiare le orecchie agli Dei, ma potreste rendervi la vita molto più semplice. 😉

Provate ad esempio ad effettuare un classico “Find and Replace” (cerca e sostituisci). Basta premere “ALT+S” per aprire il menu della ricerca, a questo punto spostatevi con la freccia sull’apposita voce e premete invio. Il resto verrà da se! 🙂

Con Fte-terminal è possibile utilizzare delle funzioni avanzate che magari utilizzando Vi o Emacs non usereste mai! Non perchè non le contengano, ma per l’assenza di un menu che ne permetta una semplice esecuzione.

Ma non è tutto qui! Fte-terminal ha anche altre comodità:

  • Colorazione dei tag relativi a numerosi linguaggi di programmazione.
  • Indentazione intelligente di codice C, C++, Java, Perl.
  • Supporto del mouse! E’ quindi possibile spostare il cursore utilizzando il mouse!
  • Funzione annulla e ripeti.
  • Espressioni regolari per il cerca e sostituisci.
  • Altro ancora 🙂

Per installare Fte-terminal è necessario il solito comando da eseguire nel terminale

sudo apt-get install fte-terminal

Per lanciare l’editor bisogna invece digitare

sfte

Chiaramente se dovete modificare o creare un file di nome “pippo.txt” dovete utilizzare il seguente comando

sfte pippo.txt

Voi cosa ne pensate? Vi trovate bene con Vi, Nano e compagnia?

6 risposte a “Fte-terminal: un editor di testo per la shell da esseri UMANI :-)”

  1. Urturino ha detto:

    Ho sempre usato Nano, ma adesso un pensierino su questo editor lo faccio…….

  2. Massimo ha detto:

    Nano ha quel fascino però… 😀

    PS: Dani, ti ho mandato una mail su un contest…l’hai ricevuta? 😉

  3. Domenico ha detto:

    Ottima dritta!!!
    Complimenti anche per il blog, ben fatto nella grafica e nei contenuti, se vuoi scambiare un link nel blogroll mi farebbe piacere.

  4. unwiredbrain ha detto:

    Un solo appunto: è `find & replace’, non `find & repleace’ 😉

  5. DaniRevi ha detto:

    @unwiredbrain

    ops, correggo subito 😉

  6. bttcld ha detto:

    Forse… Dio c’e’!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *